Rassegna Stampa

PROCESSI IMMAGINARI

Processo a Babbo Natale. Il diritto di sognare

Storia di lettura quotidianaRecensione di “Processo a Babbo Natale. Il diritto di sognare” – 15 dicembre 2021

“Poco meno di 100 pagine eppure così ricco di particolarità da esser riuscito a farmi innamorare completamente del suo contenuto e della sua satira. “Processo a Babbo Natale” è uno di quei libri che io considero geniali perché nella sua semplicità, non solo trasmette un messaggio forte e chiaro ma riesce a farlo con professionalità e con una comicità che tiene incollat3 alle pagine… continua

Radio24 – Il diritto di sognare – 19 dicembre 2021

“Il magistrato Antonio Salvati e l’avvocato Mimma Sprizzi sostengono l’accusa e la difesa di Babbo Natale nel libro “Processo a Babbo Natale – Il diritto di sognare” (Le Lucerne Edizioni, pp. 94, € 11) Il libro contiene anche le poesie di Jacopo Pensa, noto penalista e poeta, qui nelle vesti di giudice del processo… continua

Parliamone – Processo a Babbo Natale: per ricordarci del diritto di sognare – 21 dicembre 2021

“Una chicca perfetta per le grigie giornate invernali, un libro a tema diverso dal solito, che vi farà sorridere e tornare un po’ bambini, e che ha come fine ultimo quello di trasmettere un messaggio importante, che spesso noi adulti finiamo per dimenticare: l’importanza di un diritto fondamentale per tutti, che è quello di sognare… continua

TG2 Weekend – 25 dicembre 2021

“Consigli di lettura per il Natale… continua

Processo a Don Chisciotte. Tra finzione e follia

Libero TvProcesso a Don Chisciotte: era un vero pazzo? – 23 marzo 2021

“Lucia Esposito nella sua rubrica Un libro in due minuti vi parla del Processo a Don Chisciottecontinua

Corriere del Mezzogiorno – Processo a Don Chisciotte, la sua follia fu vera o falsa? – 25 marzo 2021

“Quante scoperte si possono fare processando un classico anche soltanto per gioco. Sotto accusa la follia o la sua simulazione ma appare subito chiaro che c’è qualcosa di molto più profondo. Si discute una visione del mondo. Questa volta per la serie dei processi immaginari sotto accusa è Don Chisciotte. Il romanzo dei romanzi in cui Cervantes inventa e discute il genere nel momento stesso in cui lo mette al mondo… continua

Il libraio – “Processo a don Chisciotte”: il personaggio di Cervantes era veramente pazzo? – 2 aprile 2021

“Accusa e difesa incrociano le spade, anzi le parole, per dimostrare tesi opposte: entrambe, però, con ampi e completi richiami a un capolavoro che ancora oggi non finisce mai di stupire, di commuovere e di far ridere. L’originale sentenza finale farà giustizia, ma il caso resta aperto, perché Don Chisciotte, si sa, è inafferrabile… continua

Radio24 – 25 aprile 2021

Recensione “Processo a Don Chisciotte”… continua

Processo a Diego Armando Maradona

Il Napoli online fonte: Il Mattino – La mano de Dios contro gli inglesi: c’è un processo a Maradona dopo 34 anni – 19 ottobre 2020

“L’aula è immaginaria, il processo anche, ma Maradona è vero. Il giudice Antonio Salvati scrive del Processo a Diego Armando Maradona la mano de Dios (pagg. 77, euro 11, Edizioni Le Lucerne) per un colpo di mano andato in prescrizione. Ma questo non conta per chi sostiene l’accusa, il giornalista Flavio Tranquillo, e per chi è chiamato alla difesa, l’avvocato Claudio Botti… continua

Gazzetta dello Sport – Maradona a processo per la “Mano de Dios” – 29 ottobre 2020

“Il processo immaginario a Diego, 34 anni dopo “La Mano de Dios”: l’occasione per interrogarsi su problematiche non solo giuridiche, ma prima ancora sociologiche e culturali di grande attualità, specie nella moderna società dell’immagine e della comunicazione. La fama e la celebrità impongono davvero il dovere di comportarsi in modo da essere da esempio per gli altri, specie per i più giovani? E soprattutto, esiste davvero un’etica dell’illegalità? … continua

Corriere dello Sport – Processo a Maradona e la favola dell’Atalanta – 30 ottobre 2020

“Anche oggi che il grande Diez compie 60 anni siamo qui a interrogarci su quel gesto di 34 anni fa (quarti di finale del mondiale messicano, per gli sbadati o smemorati), su quello sberleffo in faccia all’Inghilterra della Thatcher, a ragionare su quali siano i confini del genio, calcistico o no, e a pensare se davvero esista una etica dell’illegalità. Oppure se, essere il più grande calciatore del momento non imponga invece il dovere di farsi esempio per le generazioni più giovani, esempio positivo naturalmente… continua

Il napolista – Il processo a Maradona ci lascia una domanda: si può processare la storia? – 30 ottobre 2020

“Siamo molto lontani dall’assoluzione istituzionale, non solo popolare, che ebbe Zidane in Francia dopo la celebre testata. Maradona gode della prescrizione, anche se il giudice Salvati smonta i capi d’accusa tranne uno: l’istigazione a disobbedire alle leggi. Ricorda qualche precedente di Maradona – tra i dubbi include anche il gol di testa rasoterra alla Sampdoria – e chiude con Italo Calvino e il suo “Apologo sull’onestà nel paese dei corrotti”. La lettura è interessante e gradevole. Ci va di aggiungere qualcosa. Maradona è consapevole di aver fatto la storia. Altrimenti oggi, 34 anni dopo, non avrebbe detto a France Football che il suo sogno “è di segnare un altro gol di mano all’Inghilterra, stavolta con la mano destra”… continua

Sul Romanzo – Perché Maradona non va condannato per «La mano de Dios»? – 28 dicembre 2020

“Diego Armando Maradona resta una delle figure centrali del calcio, ma si potrebbe dire dello sport in generale, del Novecento. Non solo per il ruolo da campione o per la vita sregolata che ha caratterizzato soprattutto gli ultimi anni della sua esistenza, ma anche per quella famosa «mano de Dios» con cui lui stesso ha commentato il suo goal di mano segnato il 22 giugno 1986, ai danni dell’Inghilterra, durante i quarti di finale del Mondiale a Città del Messico… continua

Processo a Ponzio Pilato

Sul Romanzo – Due leggende su Ponzio Pilato, martire cristiano o fonte di ogni malvagità? – 30 novembre 2020

“L’avvocato che difende Pilato dunque non può che trarre una conclusione che mette in evidenza l’ambiguità di tutto ciò che si è sedimentato intorno al giudice negativo per eccellenza: «Martire cristiano, quindi, e allo stesso tempo fonte di ogni malvagità». Qual è la verità? Un libro come Processo a Ponzio Pilato può aiutare a chiarire meglio il ruolo e la figura del giudice di Gesù… continua


DIRITTO E FIABE

Diritto e Fiabe. La Famiglia

Radio Roma – Ivan Allegranti ospite a Radio Roma Magazine – 31 ottobre 2021

Il fondatore di “Diritto e Fiabe” Ivan Allegranti ospite a Radio Roma Magazine… continua

Linkiesta – La famiglia di Ivan Allegranti – 31 ottobre 2021

“Con linguaggio tecnico e precisi riferimenti giuridici, Ivan Allegranti spiega il diritto di famiglia. Il tono narrativo è colloquiale dunque alleggerisce gli argomenti che necessitano di attenzione, le doti divulgative dell’autore sono tali da rendere la lettura piacevole oltre che interessante. Un libro che io vedrei bene nella categoria “young adult” perché adempie perfettamente al compito di utilizzare le fiabe come ambiente di apprendimento… continua

Libero – Da Biancaneve a Bambi: il diritto di famiglia spiegato con le fiabe – 5 novembre 2021

Diritto e fiabe” (Le Lucerne) di Ivan Allegranti racconta le favole da un punto di vista nuovo, considerando tutti gli aspetti giuridici che esse contengono. In questo modo il diritto diventa comprensibile a tutti… continua

Solo Libri – Diritto e fiabe: la famiglia di Ivan Allegranti – 25 novembre 2021

“Il ricorso all’elemento della fiaba unito a un linguaggio diretto e scorrevole permette a tutti, anche ai non addetti ai lavori, di addentrarsi e orientarsi nella complessa normativa vigente in cui convivono istituti radicati e tradizionali, quali il matrimonio concordatario, e novità importanti, quali le unioni civili e le convivenze di fatto… continua

TG2 Weekend – 27 novembre 2021

Tg2 presenta “Diritto e fiabe: la famiglia”… continua


ALTRIMONDI

Fantasmi e guerrieri. Giustizia e vendetta nell’immaginario giapponese

Allonsanfàn – Giorgio Fabio Colombo. Fantasmi e Guerrieri nel Giappone delle vendette – 23 settembre 2021

“Il libro di Colombo, professore di un’imperiale università, conoscitore del Giappone per lavoro e per passione, fa tesoro della cultura popolare (e pure di quella più volgarmente pop): al pari della più alta letteratura, può fornirci un’indicazione preziosa di come un popolo si rapporta al mondo e, in questa circostanza, al diritto… continua

Radio24 – Una diversa prospettiva per conoscere l’oriente – 26 settembre 2021

Recensione “Fantasmi e Guerrieri”… continua

Libero – Un viaggio nel Giappone più antico, tra leggende e guerrieri – 1 ottobre 2021

“Colombo ci fa fare un viaggio nelle tradizioni secolari del Giappone e nelle sue leggende, capaci di fare luce sul complesso sistema della giustizia (e dell’ingiustizia) giapponese. Ci dispiega l’eterno scontro tra diritto e giustizia, tra forte e debole, facendoci scoprire quanto sia ancora vivo nel Giappone di oggi… continua

Convenzionali – “Fantasmi e Guerrieri” – 1 ottobre 2021

“la giustizia e la vendetta pertanto sono due pilastri antitetici ma parimenti importanti nella costituzione dell’immaginario di un intero popolo, che qui viene raccontato con brillante dialettica e dovizia di dettagli… continua

Inari – Fantasmi e Guerrieri: giustizia e vendetta nell’immaginario giapponese – 23 ottobre 2021

Presentazione di “Fantasmi e Guerrieri”… continua

Parliamone – Fantasmi e guerrieri: la guida di Giorgio Fabio Colombo – 11 novembre 2021

“Un libro breve che ci racconta un sistema giuridico e le sue debolezze con esempi pratici, ovvero quei racconti che costituiscono una delle principali fonti di ispirazione per la cultura nipponica che conosciamo oggi… continua

Osservatorio cattedrale – Fantasmi e guerrieri. Giustizia e vendetta nell’immaginario giapponese – 10 dicembre 2021

“Giorgio Fabio Colombo si mette sulle tracce di antiche leggende e racconti popolari, capaci di fare luce sul complesso sistema della giustizia (e dell’ingiustizia) giapponese… continua

Mangialibri – Fantasmi e guerrieri – gennaio 2022

“La sua profonda conoscenza delle tradizioni e dei costumi giapponesi è evidente in questo bel saggio che esplora la dicotomia tra diritto e giustizia nel sistema giuridico nipponico, fin dall’era Tokugawa… continua

PagineZen nr. 126 – Fantasmi e guerrieri – gennaio 2022

“Grazie ad aneddoti, role-play e spiegazioni dettagliate ma mai pedanti, Colombo coinvolge lettori e lettrici, permettendo loro di comprendere meglio il funzionamento della macchina della giustizia (non sempre efficiente ed equa), nonché il punto di vista di chi si doveva confrontare con essa, specie in una condizione di debolezza sociale.”

Lettialetto – Fantasmi e guerrieri – 14 febbraio 2022

Quello di Colombo è un mondo fantastico che narra quello reale, nel bene e nel male, nella giustizia o come si diceva, nell’ingiustizia... continua


BARLUMI

Nel paese del diritto c’è talvolta buio fitto

Affari Italiani – Jacopo Pensa e le sue poesie: Nel paese del diritto c’è talvolta buio fitto – 6 novembre 2020

“Leggerla d’un fiato è come fare un tuffo nella storia politica, giudiziaria e sociale del nostro paese. Una raccolta incredibile che arriva da molto lontano: Jacopo Pensa è un noto avvocato penalista ed è stato per oltre quindici anni consigliere dell’ordine degli avvocati di Milano… continua

Convenzionali – “Nel paese del diritto c’è talvolta buio fitto” – 6 novembre 2020

“Jacopo Pensa da decenni invia a tutti i colleghi del suo foro, migliaia e migliaia, un cartoncino di auguri natalizi in rima che con ironia irresistibile riassumono l’anno che va a concludersi: finalmente ora questi deliziosi e brillantissimi, che non mancano di ironizzare sul mondo della giustizia e di stigmatizzarne, à la Giovenale, le contraddizioni, sono come l’acqua per chi ha sete, un balsamico unguento per l’intelligenza… continua

Centro Studi Borgogna – Rubrica Speakers’ Corner con Jacopo Pensa – 12 novembre 2020

“Torna la rubrica Speakers’ Corner organizzata dal Centro Studi Borgogna che sarà dedicata alla Presentazione del libro “Nel paese del diritto c’è talvolta buio fitto” dell’Avv. Jacopo Pensa… continua

Libero – L’avvocato che trasforma in poesia il grigiore delle leggi e del palazzo – 15 novembre 2020

“La sua immensa produzione poetico/goliarda che fotografa la noia giudiziaria e la mestizia politica dell’anno appena lasciato alle spalle. Oggi Pensa pubblica un libro Nel paese del diritto c’è talvolta buio fitto (Le Lucerne, pp 115, euro 16), titolo che è una silloge dei suoi quarant’anni di poesiole esplosive. E che diventa un ritratto ora giudiziario, ora politico ora sociale degli ultimi quarant’anni della nostra tormentata nazione… continua

Il riformista – Jacopo Pensa, l’avvocato poeta che le canta in versi ai Pm – 17 novembre 2020

“Con un garbo sottile, satira e ironia insieme, in queste centocinquanta pagine (Nel paese del diritto c’è talvolta buio fitto, edizioni Le Lucerne, sedici euro) racconta un po’ di storia sotto la toga, quella del penalista e anche del piemme e pure del ministro e del Presidente… continua

BookCity – Jacopo Pensa, “Nel Paese del diritto c’è talvolta buio fitto” – 9 dicembre 2020

All’interno di BookCity Milano Jacopo Pensa, Avvocato Penalista ha presentato il libro “Nel paese del diritto c’è talvolta buio fitto” Incontro patrocinato dall’Ordine degli Avvocati di Milano… continua

Abbassate il volume. Indagine su libertà e soprusi della movida

Linkiesta – “Abbassate il volume” di Resede Ferioli – 8 luglio 2021

“Partendo da episodi di vita vissuta Resede Ferioli riesce a “mettere in scena” un incredibile spettacolo conducendo un accuratissima “indagine giuridica” con l’obiettivo di smontare ogni alibi della pubblica amministrazione disposta a chiudere entrambi gli occhi di fronte agli introiti di un turismo sempre meno rispettoso del territorio e di chi lo vive con “l’arroganza di spadroneggiare nella vita privata altrui”… continua

Convenzionali – “Abbassate il volume” – 20 luglio 2021

“Per tanti anni notaio in Emilia Romagna, esordisce con questo delizioso libro dalla notevole maturità stilistica in cui l’amore per la narrazione si coniuga con la passione per il diritto e un incrollabile senso di giustizia: per qualche anno ha potuto godere della quiete della pineta e del mare, ma poi sempre più frequenti e molesti sono diventati gli schiamazzi, le prepotenze, la maleducazione, anche in tempo di pandemia… continua

Sul Romanzo – La movida, un’indagine su libertà e soprusi – 27 luglio 2021

“La movida notturna prende il sopravvento, disturba la quiete pubblica, scrive l’autrice, e ad autorizzarla è direttamente il Sindaco. Nasce dunque un tentativo di «smascherare le illegalità da spiaggia su cui le istituzioni chiudono gli occhi, persino in tempo di Covid»… continua

Emilia Romagna News – Abbassate il volume: un libro indaga su libertà e soprusi della movida – 4 agosto 2021

“Tra serietà e ironia, amore per il diritto e gusto per la narrazione, inizia la sua indagine per smascherare tutti gli abusi che si compiono sulla spiaggia, spesso e volentieri autorizzati dalle istituzioni… continua

Lankenauta – Abbassate il volume – 6 agosto 2021

“In sostanza “Abbassate il volume” è il racconto, tra indagine giuridica e memoriale, di una notaio in pensione che si è ritrovata in mezzo all’impazzare di una cosiddetta “movida” notturna proprio sotto casa sua, in riva al mare. Il problema nasce dal fatto che il disturbo della quiete pubblica è stato autorizzato direttamente dal sindaco del paese, in evidente grande, troppa, sintonia con gli esercenti commerciali della spiaggia… continua

Il condominio sul mare. Indagine su libertà e soprusi della movida

Il Sole 24 Ore – Il condominio sul mare – 13 marzo 2022

“Sogni, litigi, avidità, avarizia, ironia: romanzo pungente su uno dei luoghi più tormentati della vita e della letteratura. Dalla penna precisa e affilata di una donna notaio.”

MilanoNera – Il condominio sul mare – Resede Ferioli – 15 marzo 2022

“Ogni episodio di vita condominiale è una gustosa e divertente narrazione, accompagnata da impeccabili riferimenti giurisprudenziali.
Il Notaio è sempre il Notaio, sebbene in pensione, e Il condominio sul mare può essere un leggero compagno delle nostre ferie ma, al tempo stesso, nostro punto di riferimento per qualche bollente assemblea condominiale… continua

Inchiostro e Parole – Il condominio sul mare – Resede Ferioli – 21 marzo 2022

“La sua è un’indagine impietosa e tagliente su alcuni mali della società (sia moderna che passata), che possono portare alla creazione di stati di dittatura veri e propri. Alla base di tanta ingiustizia c’è l’errore di confondere il diritto con la pretesa: mentre il primo, infatti, è garantito dalla legge, la seconda si ha quando un individuo si convince di essere superiore alla legge stessa e ritiene o un bene di sua proprietà, oppure un comportamento lecito, senza nessuna ragione… continua