Shop on-line

Info spedizioni:


Milano – Consegna con fattorino 4 euro
Tutta Italia – Consegna corriere 24h/48h5 euro
SEMPRE GRATIS SPEDIZIONE PER ORDINI SUPERIORI A 35 euro

Nel paese del diritto c'è talvolta buio fitto

Codice articolo 00009
€16,00
Disponibile
1
Dettagli del prodotto

Leggere d’un fiato questa silloge poetica è come fare un tuffo nella storia politica, giudiziaria e sociale del nostro paese. Una raccolta incredibile che arriva da molto lontano: da circa quarant’anni l’avvocato Jacopo Pensa invia a tutti – ma proprio tutti – i colleghi del foro di Milano (ormai oltre ventimila) un cartoncino di auguri natalizi in rima che raccontano con brillante ironia i fatti principali dell’anno appena trascorso. Ma le attesissime rime di Buon Natale non sono che solo una parte della sua produzione, che canta – e canzona – il mondo dell’avvocatura con penetrante leggerezza, omaggia volentieri gli amici che hanno speso la vita nel foro raccontandocene l’umanità e scandisce in sonanti ottonari il nostro complesso presente. Lo fa senza troppa indulgenza verso i personaggi che si sono avvicendati sulla scena politica e con argute critiche al mondo della giustizia e alle sue contraddizioni. D’altronde: Nel paese del diritto c’è talvolta buio fitto.
Con presentazione di Pippo Baudo e introduzione di Tullio Padovani.

L' A utore: Jacopo Pensa è nato a Milano nel 1944. Procuratore dal 1972 e avvocato dal 1978, è uno dei più noti penalisti italiani. Ha partecipato sin dai primi anni di professione a processi di particolare interesse sociale e mediatico. È stato per sedici anni componente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano. Nel paese del diritto c’è talvolta buio fitto è la sua prima, attesissima, raccolta di rime.
Salva questo articolo per dopo